Alici fresche agli agrumi: facili da preparare e ottime in ogni occasione: un secondo stuzzicante, fresco e appetitoso. Tipico del meridione d’Italia.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Accendere il forno a 180°

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sciacquare abbondantemente le alici fresche sotto acqua corrente. Aprirle a metà del lato del ventre, togliere gli intestini, la spina dorsale e tutte le lische.
Lavarle nuovamente sotto acqua corrente lasciandole scolare con la parte aperta volta verso l’alto.

Lavare i limoni sotto l’acqua corrente e tagliarli a fettine sottili.

Lavare il prezzemolo immergendolo nell’acqua e scuotendolo. Tritarlo, possibilmente con la mezzaluna, insieme ai pinoli ed al peperoncino.

Lavare le arance sotto l’acqua corrente e ricavare una spremuta.

In una pirofila fare uno strato di acciughe fresche e disporre sopra le fettine di limone.

Fare un altro strato di acciughe e riempirlo sopra del trito dei pinoli.

Ricoprire tutto con il pan grattato ed irrorare con il vino e l’olio.

Cottura

Infornare e far cuocere per circa 30′. Sfornare e irrorare con la spremuta di arancia.

Disporre la pirofila in una cesta di paglia e servire caldo.

Ingredienti e dosi

  • Alici fresche: 600 g
  • Limoni: 2
  • Prezzemolo: 4 ciuffi
  • Olive verdi snocciolate: 150 g
  • Pinoli: 30 g
  • Peperoncino piccante: 1
  • Pangrattato: quanto basta
  • Vino bianco secco: 200 ml
  • Olio extra vergine d’oliva: 30 g
  • Arance: 2
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia