Anelli di cipolle al forno: un contorno tipico della cucina vegetariana, molto diffuso in Toscana dove amano anche la versione fritta. Semplice da preparare e di ottimo gusto.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di ammollo: 2 ore

Tempo di cottura: 10 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a fettine sottili liberando gli anelli e metterla in ammollo con 1 pizzico di sale e 2 dl di acqua freddaper due ore, per addolcire le cipolle.

Preparare la pastella mescolando la farina con l’acqua, l’olio ed il sale fino a creare una crema omogenea.

Scolare le cipolle ed immergerle nella pastella per poi passarle nel pangrattato.

Ricoprire la teglia nera da forno con la carta forno ed adagiare le cipolle.

Cottura

Accendere il forno a 180°

Infornare e cuocere per 10′ fino a quando si vedono le cipolle croccanti e dorate.

Servire le cipolle calde in un piatto da portata leggermente cosparse di sale.

Ingredienti e dosi

  • Cipolle bianche: 400 g
  • Sale: quanto basta
  • Olio per friggere: 1 litro

Ingredienti e dosi pastella

  •  Farina 00: 400 g
  •  Acqua frizzante fredda: 400 g
  •  Olio extra vergine di oliva: 2 cucchiai
  • Pangrattato: quanto basta
  •  Sale: 2 pizzichi

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia