Anelli di cipolle fritti: un contorno tipico della cucina americana, molto diffuso in Toscana dove amano il fritto. Semplice da preparare e di ottimo gusto.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di ammollo: 2 ore

Tempo di cottura: 10 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a fettine sottili liberando gli anelli e metterla in ammollo con 1 pizzico di sale, 2 dl di acqua fredda, il latte e l’aceto per due ore, per addolcire le cipolle.

Scolare le cipolle e infarinarle.

Cottura

Scaldare l’olio in una padella.

Iniziare a friggere le cipolle e, quando sono dorate, metterle ad asciugare su carta da frittura.

Adagiare il fritto su un piatto di portata e servirli molto caldi e leggermente cosparsi di sale.

Ingredienti e dosi

  • Cipolle bianche: 400 g
  • Sale: quanto basta
  • Latte: 1 dl
  • Aceto: 5 gocce
  • Farina: quanto basta
  • Olio per friggere: 1 litro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia