L’arrosto di vitello con i funghi champignons è un classico secondo da preparare in occasione delle feste. Condito con il vino è molto gustoso.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:
40 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Pulire i funghi con un coltellino eliminando la parte terminale del fungo ricoperta di terra. Pulire la testa dei funghi con l’acqua e poi strofinando con uno strofinaccio pulito. Tagliare a fettine sottili.

Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice. Tritarlo possibilmente con la mezzaluna

Lavare il prezzemolo, immergendolo nell’ acqua e scuotendolo. Tritarlo possibilmente con la mezzaluna.

Spalmare l’arrosto con il sale massaggiandolo.

Cottura

In un tegame far soffriggere l’aglio nin 3 cucchiai di olio e, quando la cipolla è imbiondita aggiungere il prezzemolo ed i funghi sgocciolati ed asciugati continuando la cottura per altri 5′. Dopo che i funghi hanno perso la loro acqua di vegetazione, salare, pepare e proseguire la cottura per altri 10′.

Legare l’arrosto con lo spago alimentare.

Mettere l’olio in una casseruola ed adagiarvi la carne.

Porre la casseruola a fuoco vivo e cuocere per almeno 10′ per lato, appena la carne sarà colorita abbassare la fiamma, versare il vino facendolo scendere, possibilmente, lungo le pareti della casseruola, e, dopo averlo fatto evaporare, coprire e lasciare cuocere a fuoco basso per 20′.

La carne deve essere rigirata spesso con 2 mestoli di legno per non forarla e farne uscire i gustosi succhi.

Tagliare a fette l’arrosto e condire.con il sugo dei funghi.

Ingredienti e dosi

  • Vitello polpa: 1 kg
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Funghi champignon: 500 g
  • Aglio: 1 spicchio
  • Prezzemolo: qualche ciuffetto
  • Vino bianco: 1 dl
  • Sale e pepe: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia