Bigoli con le sarde: i bigoli sono spaghetti di taglia piuttosto grossa fatti in casa. Conditi con il buon pesce azzurro, ricco di proteine, sono un trionfo assicurato a tavola. Si preparano velocemente e senza troppo impegno. Mentre bolle l’acqua si fanno soffriggere l’aglio ed il prezzemolo, ed il sapore forte delle sarde fresche rende questo piatto appetitoso.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: difficile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice, e tritarlo.

Lavare il prezzemolo, immergendolo nell’acqua e scuotendolo, e tritarlo.

Frullare il pane raffermo.

Aprire, utilizzando le mani, il ventre delle sarde, facendo una leggera pressione con le dita, in modo tale da aprire il pesce come un libro. Staccare la lisca centrale, sollevandola sempre con le dita. Lavare sotto un lieve getto di acqua fredda la polpa delle sarde e tagliarlo a striscioline.

Cottura

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla.

In un tegame far soffriggere l’aglio ed il prezzemolo nell’olio e, quando l’aglio è imbiondito aggiungere i filetti delle sarde, il pane sbriciolato e proseguire la cottura per 10’.

Cuocere la pasta e scolarla al dente.

Far soffriggere la pasta scolata nel tegame delle sarde per qualche minuto.

Disporre tutto in una zuppiera e servire caldo.

Ingredienti e dosi

  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio extra vergine di oliva: 160 g
  • Prezzemolo: 1 ciuffo
  • Sarde: 400 g
  • Sale: Quanto basta
  • Bigoli: 400 g
  • Pane raffermo: 150 g

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia