Broccoli: sono antianemiciantiossidanti, depurativie diuretici, ricchi di calcio, ferro, fibre, fosforo, potassio e vitamine (A,C). Disintossicano e rinforzano l’organismo grazie ai loro enzimi che depurano i reni ed il sangue.

Ottimi come contorno o anche condimento dellla pasta.

Alcune testimonianze riferiscono che sia i cavoli che i broccoli erano ben noti fin dai tempi antichi.

Emanano uno sgradevole odore durante la cottura per lo zolfo contenuto in discreta quantità. Per evitarlo si può spremere un limone nell’acqua di cottura.

La cottura a vapore è quella più indicata per esaltare il sapore dei broccoli e preservare ovviamente inalterate tutte le proprietà salutari e nutritive.

I broccoli devono essere verdi brillanti e non ingialliti; le foglie non  devono essere appassite, ed il gambo deve essere tenero ed integro.

 

 

Tenere i broccoli dalla parte del gambo e, con un coltello, tagliare le cime, scartando le eventuali parti ingiallite. Eliminare le foglie. Se le cime sono troppo grandi, dividerle in parti più piccole.

 

 

 

Lavare le cime sotto l’acqua corrente prima di procedere alla loro cottura.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia