Cecìna ai frutti di mare: la farinata di ceci è una torta salata tipica di Genova, ma la cecìna è molto diffusa anche in Toscana. A Livorno si chiama Torta di ceci. La cecìna ai frutti di mare diventa un piatto unico sostanzioso. I ceci sono legumi antiossidanti ricchi di betacarotene, fibre, proteine, sali minerali (fosforo, magnesio e potassio) e vitamine del gruppo B. I ceci contribuiscono a ridurre il colesterolo nel sangue.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: 150 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.
Frullare la farina di ceci con l’acqua fino ad ottenere un composto liquido senza grumi. Aggiungere l’olio ed il sale. Amalgamare e coprire. Lasciare riposare per 2-3 ore.
Spazzolare e lavare accuratamente le vongole. Metterle a bagno in abbondante acqua leggermente salata per 2 ore.
Lavarle bene in abbondante acqua.
Raschiare e lavare le cozze sotto acqua fredda corrente con una paglietta da cucina, poi strappare via le barbette.
Sistemare le cozze e le vongole in un tegame con coperchio e lasciarle aprire a fuoco lento. Togliere i molluschi ed eliminare le valve.
Staccare le teste dagli scampi e dai gamberi e sgusciare gli scampi ed i gamberi.
Lavare il polpo con acqua fredda ed eliminare gli occhi e le interiora nel sacco. Tagliare a pezzi.
Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice.
Lavare il prezzemolo immergendolo nell’acqua e scuotendolo.
Tritare l’aglio ed il prezzemolo possibilmente con la mezzaluna.

Cottura

In una pentola versare le cozze e le vongole, coprirle e lasciarle cuocere con il coperchio per 5′ finchè saranno tutte aperte. Togliere le cozze e le vongole dalla pentola, eliminando quelle che non si saranno aperte. Estrarre i molluschi ed eliminare le valve.
In una padella far soffriggere nell’olio l’aglio ed il prezzemolo per 5′. Aggiungere le cozze, le vongole, gli scampi, i gamberi ed i polpi. Insaporire per 5′ e bagnare con il vino fino a farlo evaporare a fiamma viva per almeno 15′. Lasciare intiepidire.
Accendere il forno a 220°.
Togliere la ”schiuma” che si forma in superficie alla farinata di ceci frullata e mescolare delicatamente con i frutti di mare cotti. Versare il composto in una teglia unta di olio.
La cecìna deve essere alta 2 cm quindi è meglio prendere una teglia da forno grande.
Infornare per 30 minuti fino a che non è asciutta e dorata.
Distribuire sulla superficie il pepe.

Ingredienti e dosi:

  • Farina di ceci: 500 gr
  • Olio extra vergine di oliva: 60 gr
  • Acqua: 1,5 lt
  • Sale: quanto basta
  • Pepe: quanto basta

Ingredienti e dosi del condimento:

  • Cozze: 200 gr
  • Vongole: 200 gr
  • Scampi: 200 gr
  • Gamberi: 200 gr
  • Polpo: 200 gr
  • Aglio: 2 spicchi
  • Prezzemolo: qualche ciuffo
  • Olio extra vergine di oliva: 80 gr
  • Vino bianco: 100 ml
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia