Chips di zucca: gustose e sfiziose. Ideali come snack, nei buffet e come merenda sana e nutriente.  La zucca è l’ortaggio autunnale più grande, più dolce e più arancione che la natura ci offre. Aiuta a combattere l’ipertensione ed il sovrappeso. Fa bene alla salute perché è un’ottima fonte di sostanze antiossidanti (che combattono i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento delle cellule), di sali minerali e vitamine. Buona notizia: non fa male ai diabetici perché ha un basso contenuto glucidico e lipidico ed è ricca di acqua.
Ma come si riconosce una zucca matura al punto giusto? Ecco alcune verifiche da fare: il periodo migliore per comprarla è settembre-febbraio; il picciolo in alto deve essere ben attaccato e al contempo morbido; se si colpisce con le nocche delle dita deve risultare un suono sordo. Ma è tanta!!! Come si conserva? Prima di tutto in frigorifero nello scomparto delle verdure, avvolta nella pellicola trasparente. Si può anche congelare tagliata a dadini, senza buccia, e sbollentata 5 minuti in acqua bollente.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:
20 minuti

Difficoltà: facile

Servire freddo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare la zucca sotto l’acqua corrente per eliminare il terreno. Con un coltello rimuovere il picciolo in alto della zucca e tagliarla a metà verticalmente dal picciolo fino alla base. Rimuovere la parte fibrosa ed i semi. Senza eliminare la corteccia tagliarla a fette sottili.

Mescolare in una terrina la zucca con l’olio perchè devono risultare unte prima di infornarle.

Accendere il forno a 180°.

Disporre tutte le fettine su una piastra nera ricoperta di carta forno ed infornare per circa 20′ rigirandole a metà cottura. Lasciare raffreddare per indurirle un po’. Salare.

Disporre tutto in un piatto da portata e servire freddo.

Ingredienti e dosi

  • Zucca: 500 g
  • Olio extra vergine di oliva: 60 g
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.