Fettuccine con le fave: un sostanzioso primo a base di legumi. Le fave sono legumi ricostituenti, ricchi di proteine, sali minerali e vitamine (B,E). Tipico della cucina pugliese.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 30 minuti.

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo e tritarla, possibilmente con la mezzaluna.

Sgusciare e lavare le fave sotto l’acqua corrente eliminando la pellicina esterna.

Tagliare la pancetta a dadini.

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla.

Lessare le fave per 5′.

Far soffriggere la cipolla con l’olio e, quando è imbiondita, aggiungere la pancetta proseguendo la cottura per 5′. Aggiungere le fave per farle insaporire.

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla.

Cuocere le fettuccine e scolarle al dente.

Condire le fettuccine con il sugo di fave  ed il pecorino.

Disporre tutto in una zuppiera e servire caldo.

Ingredienti e dosi

  • Fave sgusciate: 400 g
  • Cipolla: 1
  • Pancetta: 100 g
  • Pecorino grattugiato: 80 g
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Fettuccine: 320 g
  • Sale e pepe: Quanto basta

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia