Filetto di cinghiale con fichi e patate: un piatto unico per le fredde giornate invernali. Gli amici mi avevano chiesto di preparare il cinghiale in maniera insolita, ma gustosa. Hanno sfidato la mia fantasia di cuoca ed io ho preparato questo piatto ricordando che avevo gustato delle squisite patate con i fichi. Che idea migliore di aggiungere i filetti di cinghiale? Ci credete che non è avanzato niente? Come sempre sono rimasti soddisfatti della carne di cinghiale, seppure non cucinata con i canoni tradizionali. Non vi resta che provare.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di riposo: .

Tempo di cottura:
90 minuti

Difficoltà: media

Servire caldo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare la maggiorana sotto l’acqua fredda e staccare le foglioline.

Lavare le patate sotto l’acqua corrente per eliminare il terriccio. Sbucciarle e tagliarle a metà.

Lavare il limone sotto l’acqua corrente e fare una spremuta.

Sbucciare gli scalogni con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarli con dell’acqua fresca. Tagliarli in 4 parti nel lato più lungo.

Sciacquare i fichi sotto l’acqua corrente e dividerli in 4 parti.

Disporre le patate su di una teglia e condirle con un 80 g di olio, maggiorana e semi di finocchio.

Accendere il forno a 180°.

Infornare per 35′. Estrarre la pirofila ed irrorare le patate con la spremuta di limone. Mescolare ed infornare proseguendo la cottura per altri 10′.

Sciacquare i filetti di cinghiale sotto l’acqua corrente, salare e pepare.

Rosolare i filetti di cinghiale 5′ per lato.

Disporre i filetti di cinghiale su di una teglia ed infornare a 180° per 15′.

In un tegame far rosolare gli scalogni e le bacche di ginepro in 80 g di olio, ed aggiungere l’aceto balsamico proseguendo la cottura per 5′. Aggiungere i fichi e farli insaporire per 10′ mescolando.

Tagliare il filetto di cinghiale a fettine.

In una pirofila disporre le patate con il cinghiale ed i fichi ed infornare a 180° per 10′.

Ingredienti e dosi

  • Filetto di cinghiale: 800 g
  • Fichi: 4
  • Patate: 800 g
  • Semi di finocchio: 2 cucchiai
  • Maggiorana: qualche rametto
  • Limone: 1
  • Scalogni: 2
  • Ginepro: 4 bacche
  • Aceto balsamico: 100 g
  • Olio extra vergine di oliva: 240 g
  • Sale e pepe: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia