Finocchi e cipolle al gratin: è un contorno delicato, sano, leggero ed economico.  I finocchi sono digestivi, disintossicanti  e diuretici, ricchi di fibre, di sali minerali (calcio, fosforo e potassio) e vitamine (A, B, C).  Le cipolle sono antibatteriche, digestive e diuretiche, ricche di calcio, magnesio, potassio, sali minerali e vitamine.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 70 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo e affettarla.

Sciacquare i finocchi sotto l’acqua corrente ed eliminare i gambi fino alla base e le barbette verdi. Staccare la base del torsolo ed eliminare le prime foglie esterne più dure. Tagliare in 4 parti uguali.

Cottura

Far bollire l’acqua salata e versare i finocchi facendoli bollire per 10′. Scolare e tagliare a fettine sottili.

In una pentola far soffriggere la cipolla con l’olio lentamente per circa 15′, senza farla annerire, aggiungendo poca acqua se necessario. Salare e pepare.

Mescolare i finocchi con le cipolle.

Accendere il forno a 180°.

In una pirofila imburrata distribuire un terzo di cipolle e finocchi e cospargere di Pecorino. Proseguire fino al termine degli ingredienti. Sull’ultimo strato distribuire le briciole di pane ed il burro avanzato. Coprire con la carta argentata ed infornare per circa 20′ fino a che la forchetta penetri facilmente.

Lasciare gratinare per qualche minuto senza carta argentata.

Ingredienti e dosi

  • Cipolle bianche: 500 g
  • Finocchi: 500 g
  • Burro: 80 g
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Pecorino grattugiato: 80 g
  • Briciole di pane fresco: 100 g
  • Sale e pepe: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.