Frittata di bietole: è un secondo appetitoso e semplice da preparare, completo del contorno di bietole.  Può essere servita anche come antipasto se tagliata a dadini.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione:
10 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:
50 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a fettine sottili e metterla in ammollo in acqua fredda per due ore, cambiando l’acqua dopo un’ora.

Scolare le cipolle.

Preparare le bietole eliminando la parte finale delle coste che le tiene unite. Togliere le coste esterne più dure, le fogliette esterne ed eliminare i filamenti delle costole.

Immeggerle  nell’acqua corrente e scuoterle.  Tagliare a tocchetti.

Sbattere le uova e salare.

 

Cottura

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla.

Versare le bietole e lessarle per 20 minuti. Scolarle e farle raffreddare qualche minuto nello scolapasta per far sgocciolare un po’ di acqua residua.

In una padella fare rosolare le cipolle nell’olio per almeno 5′ per farle imbiondire.

Unire le bietole cotte nelle uova e mescolare.

Versare tutto nel tegame e far cuocere 5′ per lato.

Disporre la frittata in un piatto da portata e servire caldo o freddo.

Ingredienti e dosi

  • Bietole: 400 g
  • Cipolle bianche: 400 g
  • Uova: 6
  • Olio extra vergine di oliva: 60 g
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia