Le girandole di sfoglia ai funghi sono un antipasto autunnale sfizioso,originale e saporito. Si preparano velocemente e senza troppo impegno. Ideali in occasione delle feste e del pranzo della domenica

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura:
40 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.
Pulire i funghi con un coltellino eliminando la parte terminale del fungo ricoperta di terra. Pulire la testa dei funghi con l’acqua e poi strofinando con uno strofinaccio pulito. Tagliare a pezzetti.
Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice, e tritarne uno solamente possibilmente con la mezzaluna.
Sciacquare il prezzemolo sotto l’acqua corrente e lasciarlo asciugare.
In una padella far imbiondire 1 spicchio di aglio ed il prezzemolo con l’olio. Aggiungere i funghi e cuocere a fuoco basso per 20′, senza coperchio, facendo evaporare tutta l’acqua che si forma durante la cottura. Salare e pepare.

Srotolare la confezione rettangolare di pasta sfoglia e, con la stessa sua carta forno, adagiarla sulla teglia nera.
Distribuire i funghi su tutta la pasta sfoglia.
Sbattere 1 uovo in un piatto con una forchetta.
Arrotolare la pasta sfoglia e tagliare 12 fette uguali.

Spennellare ogni fetta con l’uovo ed infornare per 15′ fino a completa doratura.

Ingredienti e dosi:

  • Funghi misti: 600 g
  • Aglio: 2 spicchi
  • Prezzemolo: qualche foglia
  • Pasta sfoglia rettangolare: 1 rotolo
  • Olio extra vergine di oliva: 8 cucchiai
  • Sale e pepe: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia