Gnocchi di barbabietole al burro e salvia: gli gnocchi di barbaietole sono un ottimo primo piatto autunnale e colorato dal sapore caratteristico, semplici da preparare e molto gustosi

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 90 minuti

Difficoltà: media

Servire caldo

Procedimento e Cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.
Lavare le foglie di salvia e farle asciugare su uno strofinaccio.
Preparare le barbabietole eliminando gli steli con le foglie e le radici. Lavarle sotto l’acqua corrente per eliminare il terriccio.
In una capace pentola mettere le barbabietole e coprirle con l’acqua fredda. Salare. Lessare le barbabietole per 45′ finchè non si riesce a conficcare una forchetta. Scolare ed eliminare la buccia.

Frullare le barbabietole con la ricotta fino ad ottenere una crema.

Preparare la farina a fontana e al centro porre la crema di barbabietole, il formaggio, la noce moscata ed il sale, mischiando con le mani fino a formare una grande palla.

134gnocchibarbabietolepeparazioen

Creare gli gnocchi di 2 cm di diametro con le mani e riporli in un piatto.
In un pentolino far sciogliere il burro con le foglie intere di salvia.
In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla. Aggiungere gli gnocchi e, quando galleggiano, scolarli con il mestolo forato nel pentolino con burro e salvia facendoli insaporire qualche minuto.

Disporre gli gnocchi in un piatto da portata e servire caldo.

ingredienti e dosi

  • Barbabietole: 200 g
  • Ricotta: 300 g
  • Farina: 300 g
  • Parmigiano: 50 g
  • Noce moscata: 2 pizzichi
  • Salvia: 10 foglie
  • Sale: quanto basta
  • Burro: 160 g

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia