Il cioccolato ed i suoi benefici: come riconoscere la qualità del cioccolato? Meglio fondente o extra, al latte o bianco? Impariamo a leggere le etichette del cioccolato. Quali proprietà sono nascoste nel cioccolato?

Il cioccolato fondente con una elevata quantità di cacao e pochi zuccheri ( almeno con 45% di cacao e 28% di burro di cacao), è ricco di antiossidanticarboidratilipidipolifenoli (che contrastano la formazione di grassi nel sangue), proteinesali minerali e vitamine. Contiene anche la serotonina alleata del buonumore e della sindrome premestrualeL’epicatechina, che si trova solo nel cioccolato fondente, favorisce l’afflusso di sangue nel cervello ed aiuta la memoria e la concentrazione, contribuendo anche a tenere a bada la fame nervosa. Il cioccolato protegge la circolazione, il cervello ed il cuore, contribuisce ad aumentare il colesterolo buono e ridurre quello cattivo, ed è anche un antinfiammatorio.

 

Come riconoscere la qualità del cioccolato? Leggere sempre le etichette ed assicurarsi che non vi siano additivi o grassi aggiunti.

Il cioccolato di buona qualità è extra fondente, preparato con il 70% di cacao, il 20 % di burro di cacao e lo zucchero di canna (più ricco di sali  minerali e vitamine).

Il cioccolato al latte deve contenere almeno il 14% di latte con un saccarosio non superiore al 55%.

Il cioccolato bianco è privo del cacao ed il burro di cacao deve essere almeno il 20% con un saccarosio non superiore al 55%.

I cioccolati fondente ed extra fondente contengono più fibre e meno grassi del cioccolato al latte, anche se le calorie sono pressocchè simili.

La dose consigliata è di 2 quadratini al giorno, come spuntino mattutino o pomeridiano, preferibilmente al mattino quando abbiamo il metabolismo alto per bruciare le calorie contenute in esso. Per non alzare la glicemia non deve mai essere consumato a digiuno, ma preferibilmente con la frutta.

immagine1

Confrontiamo sempre 2 o più prodotti e cerchiamo di scegliere sempre quello più salutare, cioè con meno contenuto di grassi, soprattutto saturi e di zuccheri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia