Lenticchie in umido: un contorno semplice da preparare, ma soprattutto sano. Le lenticchie sono ricche di carboidrati, ferro, fosforo, potassio. proteine e vitamina B. Sono i  legumi più digeribiliantiossidanti, evitano la stipsi ed aiutano a ridurre il colesterolo nel sangue.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 45 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare la carota eliminando le due estremità e sbucciandola con il pela-patate. Tagliare a rondelle.

Preparare il sedano eliminando la parte finale delle coste che le tiene unite. Togliere le coste esterne più dure, le fogliette esterne ed eliminare i filamenti delle costole. Tagliare a rondelle.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo. Tagliarla a fettine.

In una coppa piena d’acqua versare le lenticchie e lasciarle in ammollo per circa 30′. Eliminare le lenticchie che galleggiano e sciacquarle.

In una capace pentola far soffriggere nell’olio la carota, il sedano e la cipolla. Aggiungere le lenticchie e ricoprirle con poco brodo, aggiungendolo quando si assorbe, per farle bollire per circa 30′ a fiamma bassa.

Salare e condire con olio.

Disporre tutto in una zuppiera e servire caldo.

Ingredienti e dosi

  • Lenticchie: 320 g
  • Carota: 1
  • Sedano: 1 costola
  • Cipolla: 1
  • Brodo vegetale: ½ litro
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Sale e pepe: Quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia