Il mango è un frutto esotico, dal sapore dolce e gradevole. Ha una forma ovale e la buccia di colore giallo-rossastro o verde. La polpa interna è gialla-arancione e racchiude un nocciolo.

Il mango fresco non deve essere duro al tatto, ma un po’ morbido per poter essere mangiato. Si riconosce quando è maturo per l’odore che si percepisce avvicinandolo al naso. Se il mango è duro e non profuma è molto acerbo.

Il mango è antinfiammatorioantiossidante, leggermente diuretico e lassativo, digestivo e ricco di acqua, betacarotene, fibre, sali minerali (calcio, ferro, magnesio, potassio e zolfo) e vitamine (A,B,C,E).

 

COME SI PREPARA

Lavare il mango sotto l’cqua corrente ed asciugarlo

Con un coltello tagliare le due estremita’ e sbucciarlo.

 

     

 

Tagliare la polpa senza arrivare alla buccia nei due sensi di larghezza e lunghezza per ttenere dei cubetti regolari

 

 

Spingere la polpa verso l’alto, premendo sulla buccia con le dita per prelevare, con la punta del coltello i cubetti di polpa.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia