Margarita all’arancia: perfetto come aperitivo ma ottimo anche nel dopocena per rinfrescarsi la bocca dal cibo piccante e grasso. Un cocktail che si può consumare in ogni occasione. Con la sua coppa orlata di sale ecco qui una versione più particolare del famoso cocktail Margarita.

Porzioni: 2

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:

Difficoltà: facile

Servire:
freddo

Procedimento:

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare il lime sotto l’acqua corrente e fare una spremuta.

Lavare 1,5 arance sotto l’acqua fredda e fare una spremuta; poi tagliare a fette la mezza arancia rimasta per decorare.

Tritare il ghiaccio.

Mescolare nello shaker la Tequila con il Cointreau, la spremuta di lime e arance ed un po’ di ghiaccio. Agitare energeticamente e versare nel bicchiere. Si può bagnare il bordo del bicchiere con il limone per poi passarlo in un piattino cosparso di sale, in modo da farlo aderire bene.

Decorare con le arance.

Ingredienti e dosi

  • Tequila: 60 ml
  • Cointreau: 20 ml
  • Lime: 1
  • Arance: 2
  • Ghiaccio: Quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia