Minestra di farro e fagioli: un primo piatto sanonutriente e ricco di fibre, tipico della cucina pugliese e toscana.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 145 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone. Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello la pellicina esterna, partendo dalla radice.

Lavare le foglie di salvia e farle asciugare su uno strofinaccio.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminda le due estremità e lo strato più esterno, e sciaquarla con dell’acqua fresca.

Tagliarla a metà nel lato più lungo.

Lavare la carota, eliminando le due estremità e sbucciandola con il pela-patate.

Preparare il sedano eliminando la parte finale delle coste che le tiene unite. Togliere le coste esterna più dure, le fogliette esterne ed eliminare i filamenti delle costole.

Lavarlo con abbondante acqua lungo le coste interne. Tritare la cipolla, la carota ed il sedano con la mezzaluna.

Cottura

In un capace pentola far bollire 1 litro di acqua ed aggiungere l’aglio, la salvia ed i fagioli proseguendo la cottura per 60′.

Scolare con il mestolo forato circa metà fagioli lessati e passarli al passatutto.

In un tegame di coccio far imbiondire nell’olio la cipolla, la carota ed il sedano per 20′. Unire il concentrato di pomodoro, la purea di fagioli e l’acqua di cottura dei fagioli restanti.

Salare ed aggiungere il farro. Se necessario, aggiungere 1 bicchiere di acqua e proseguire la cottura per 40′.

Aggiungere i restanti fagioli interi e lasciar insaporire per 5′ a fuoco basso.

Ingredienti e dosi

  • Fagioli cannellini secchi ammollati per tutta la notte precedente: 200 g
  • Aglio: 2 spicchi
  • Salvia: 8 foglie
  • Cipolla: 1
  • Carota: 1
  • Sedano: 1 costola
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Concentrato di pomodoro: 1 cucchiaio
  • Farro della Garfagnana: 200 g
  • Sale: Quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia