Mini quiche con cipolle e feta: sono delle tortine salate molto golose e sostanziose. Ideali come antipasto e perfette per i buffet. Molto semplici da preparare

Porzioni: 4

Tempo di preparazione:
20 minuti

Tempo di riposo:
30 minuti

Tempo di cottura:
45 minuti

Difficoltà: facile

Servire freddo

Procedimento 

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.
Preparare la farina a fontana e al centro porre il burro a temperatura ambiente, l’acqua fredda ed il sale.
Impastare tutto per ottenere una palla di consistenza simile al pane.


Lasciare riposare ricoprendo con la pellicola alimentare in frigorifero per almeno 30′.
La pasta brisè è così pronta per poter rivestire le formine antiaderenti basse.
Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo e poi a fettine.

Cottura 

In un tegame far soffriggere la cipolla nell’olio a fiamma vivace per 3′. Abbassare la fiamma, coprire e proseguire la cottura per 10′ fino ad ammorbidirle. Se necessario, aggiungere un po’ d’acqua. Aggiungere l’aceto balsamico, lo zucchero di canna ed il miele e lasciare caramellare per 10′. Salare.


Mescolare la feta con il formaggio cremoso, l’uovo, un po’ di prezzemolo ed il sale.

Distribuire nelle formine prima la pasta brisè,

poi le cipolle,

e poi sopra versare il formaggio.


Accendere il forno a 180° ed infornare per 20′.

Servire caldi o freddi.

Ingredienti e dosi:

  • Farina 00: 250 gr
  • Burro: 100 gr
  • Acqua fredda: 50 ml
  • Sale: un cucchiaino
  • Cipolle rosse: 6
  • Olio extra vergine di oliva: 60 gr
  • Aceto balsamico: 1 cucchiaio
  • Zucchero di canna: 3 cucchiai
  • Miele: 1 cucchiaio
  • Feta: 250 gr
  • Formaggio cremoso tipo Philadelphia: 80 g
  • Uova: 1
  • Prezzemolo: qualche foglia
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.