Paccheri con la cernia: la cernia è uno dei pesci più ricercati ed apprezzati per la bontà della sua carne e questo primo piatto ne esalta il sapore. I tempi della preparazione si accorciano se, come in Puglia, le pescherie collaborano gratuitamente a fornire i filetti di cernia già puliti.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: .

Tempo di cottura: 50 minuti.

Difficoltà: difficile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice, e tritarlo.

Lavare il prezzemolo, immergendolo nell’acqua e scuotendolo, e tritarlo.

Con l’aiuto di un coltello privare la cernia della pelle, quindi tagliare la polpa a cubetti.

Cottura

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla.

In un tegame far soffriggere l’aglio ed il prezzemolo nell’olio e, quando l’aglio è imbiondito, aggiungere i filetti di cernia proseguendo la cottura per 10’. Aggiungere il vino e lasciarlo evaporare almeno 10′ a fuoco medio. Unire i pomodorini, salare, pepare ed abbassare la fiamma proseguendo la cottura per 20′

Cuocere i paccheri e scolarli al dente.

Far soffriggere i paccheri scolati nel tegame della cernia per qualche minuto.

Disporre tutto in una zuppiera e servire caldo.

Ingredienti e dosi

  • Aglio: 1 spicchio
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Prezzemolo: 1 ciuffo
  • Filetto di cernia: 800 g
  • Vino bianco: 100 ml
  • Pomodori: 100 g
  • Sale: Quanto basta
  • Paccheri: 320 g

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia