La papaya è un frutto tropicale dal sapore gradevole. Ha una forma ovale allungata e la buccia di colore giallo-rossastro o verde. La polpa interna è gialla-arancione in cui si trovano dei semini neri.

La papaya fresca non deve essere dura al tatto, ma un po’ morbida per poter essere mangiata. Se la papaya è dura e non profuma è molto acerba. Se è molto rossa e molto morbida vuol dire che è molto matura. E’ ideale la papaya che tende al giallo.

La papaya è antiossidante (per la capacità di proteggere l’organismo dall’invecchiamento cellulare), digestiva, diuretica, drenanteaiuta a rinforzare il sistema immunitario e le ossa ed è ricca di acqua, betacarotene, fibre, sali minerali (calcio, magnesio,potassio) e vitamine (A,C,E,K).

 

COME SI PREPARA

Lavare il mango sotto l’cqua corrente ed asciugarlo

Con un coltello dividere la papaya in due nel senso della lunghezza ed eliminare i semi.

 

 

Sbucciare la papaya e decidere come tagliarla.

 

 

se a fettine

 

 

a tocchetti

 

 

o con le forme desiderate con gli scavini appositi

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia