Pappa al pomodoro: un piatto poverissimo ma con dentro tutto l’aroma della tradizione contadina toscana.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo: .

Tempo di cottura: 40 min.

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice e schiacciarlo.

Lavare i pomodori, togliere la parte verde e spezzettarli.

Lavare le foglie di basilico in acqua fredda e lasciar asciugare su uno strofinaccio.

Tagliare il pane toscano a fette.

Cottura

In un tegame, meglio se di terracotta, versare l’olio e farvi rosolare l’aglio schiacciato. Appena prende colore unire i pomodori spezzettati ed il basilico.

Disporre le fette di pane precedentemente tagliate e coprire tutto con il brodo vegetale caldo. Salare e pepare.

Cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti avendo cura di mescolare di tanto in tanto, per consentire una cottura uniforme e ridurre il pane in pappa.

Servire calda disponendo in piatti fondi ed irrorando di olio extravergine di oliva

Ingredienti e dosi

  • Pane toscano raffermo: 300 g
  • Pomodori maturi: 500 g
  • Aglio: 3 spicchi
  • Basilico: 12 foglie
  • Brodo vegetale: 1 lt
  • Olio extravergine di oliva: 50 g
  • Sale: Quanto basta
  • Pepe: Quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia