Pappardelle al colombaccio: un primo piatto tipico della tradizione toscana. Il gusto intenso della cacciagione ben si lega alla consistenza della pasta all’uovo dando vita ad un piatto che popola le tante tavole toscane nei giorni di festa. Un primo piatto dal sapore deciso per palati forti ed esigenti.

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 150 minuti

Difficoltà: media

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone

Pulire i colombacci. Volendo si possono trattenere cuore e fegatini.

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo.

Lavare la carota eliminando le due estremità e sbucciandola con il pela-patate.

Tritare la carota e la cipolla con la mezzaluna.

Cottura

In una casseruola sciogliere il burro in un po’ d’ olio e rosolare i colombacci e le eventuali frattaglie trattenute.

Aggiungere,  il battuto di carota e cipolla e lasciare insaporire bene.

Salare e pepare a piacere.

Unire abbondante brodo di carne, coprire e lasciare bollire a fuoco lento per circa 2 ore. Il liquido dovrà ritirarsi in buona parte.

A fine cottura disossare i colombacci e sfilettarne le carni fino ad ottenere un trito piuttosto grossolano.

Unire la carne al brodo di cottura ritirato e cuocere ancora per dieci minuti, in modo da amalgamare bene il tutto.

Nel frattempo fare bollire in una pentola abbondante acqua salata, calare le pappardelle e farle cuocere per circa quattro minuti.

Scolare la pasta e condirla con il sugo di colombacci.

Disporre su piatti di portata e servire caldo

Ingredienti e dosi

  • Colombacci: 3
  • Cipolle rosse grosse: 3
  • Burro: 100 g
  • Carote: 2
  • Olio extravergine di oliva: quanto basta
  • Sale e Pepe: quanto basta
  • Brodo di carne: 2 litri
  • Pappardelle all’uovo: 600 g

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia