Pesche e fichi alla cannella: le pesche sono depurative, dissetanti, diuretiche e lassative, ricche di fibre, sali minerali (potassio) e vitamine.I fichi sono antiossidantidigestivi e lassativi, ricchi di calcio, ferro, sali minerali, vitamine e zuccheri. La cannella ha un gusto dolce e piccante allo stesso tempo, ed è un potente antibatterico, antiossidante, antivirale, allevia i dolori mestruali, è utile contro il raffreddore.

Porzioni: 8

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di riposo: 1 notte

Tempo di cottura: 25 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Incidere la stecca di vaniglia nel senso della lunghezza.

Lavare le arance immergendole nell’acqua. Eliminare la scorza, privandole dell’albedo bianco, e fare una spremuta.

In una coppa versare la spremuta ed unire  il miele, lo zucchero, l’alloro, l’anice stellato, la vaniglia e la cannella. Coprire e lasciare riposare in frigorifero per una notte.

Accendere il forno a 180°.

Lavare le pesche, dividerle a metà ed estrarre i noccioli.

Dividere i fichi a metà.

In una pirofila disporre le pesche con la polpa rivolta verso l’alto e versare sopra la spremuta aromatizzata. Infornare per 10′ ed aggiungere i fichi, irrorando con la spremuta del fondo, proseguendo la cottura pe r 15′.

Ingredienti e dosi

  • Pesche: 4
  • Fichi: 4
  • Arance: 4
  • Alloro: 4 foglie
  • Miele di acacia: 4 cucchiai
  • Zucchero di canna: 4 cucchiai
  • Anice stellato: 4
  • Vaniglia: 1 bacca
  • Cannella: 2 stecche

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia