Polpo in insalata con le fave: è un secondo sostanzioso e molto gustoso, tipico della cucina pugliese.  Il polpo ed le fave sono cucinati separatamente e poi uniti in insalata.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Difficoltà: media

Servire freddo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.
Lavare il polpo con acqua fredda ed eliminare gli occhi e le interiora nel sacco.
Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice. Tritarlo possibilmente con la mezzaluna.
Lavare l’ alloro immergendolo nell’acqua e scuotendolo.
Lavare il limone e l’arancia sotto l’acqua corrente e fare una premuta.
Aprire il baccello per ricavare le fave e sciacquarle con acqua fredda.
Lavare i pomodorini, togliere la parte verde e tagliarli a metà.

Cottura

In una capace pentola mettere il polpo con poca acqua salata, l’olio, l’aglio, l’alloro, la premuta e lasciare cuocere a fuoco basso con coperchio per 20′ finchè una forchetta riuscirà a conficcarsi facilmente.
Porre le fave in un tegame di coccio con l’ acqua salata: l’acqua deve ricoprirle appena e deve bollire solo 10′. 
Tagliare il polpo a pezzi.
Condire insieme il polpo con le fave, i pomodorini ed il brodo del polpo necessario.

Ingredienti e dosi:

  • Polpo: 1 kg
  • Aglio: 2 spicchi
  • Alloro: 2 foglie
  • Limone: 1
  • Arancia: 1
  • Fave fresche: 800 g
  • Pomodorini: 200 g
  • Olio extra vergine di oliva: 80 g
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia