Salsa Mornay: è una salsa bianca. Variante della salsa besciamella. Adatta per accompagnare pesce, verdure gratinate, uova affogate o pasticci di maccheroni. Viene menzionata già nel 1820 nella decima edizione delle Cousinier royal. Diffusa sotto il regno di Carlo X di Francia grazie al ristorante Grand Vefour situato proprio sotto i portici del Palais Royal. Prende il proprio nome dal conte Charles e suo fratello, marchesi di Mornay. Due nobili che frequentavano il ristorante.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione:
5 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:
20 minuti

Difficoltà: facile

Servire freddo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Mescolare in un tegame il burro a fuoco basso, senza farlo scurire, ed aggiungere la farina setacciata continuando la cottura per qualche minuto. Togliere il tegame dal fuoco e versare a filo il latte e la panna, continuando a mescolare per non formare i grumi. Riportare il tegame sul fuoco e continuare a mescolare per almeno 15’ fino a quando si raddensa in crema. Aggiungere la noce moscata, il formaggio ed il sale mescolando con un mestolo di legno.

La salsa Mornay è pronta per gratinare le carni o le verdure lessate.

Ingredienti e dosi

  • Latte: 300 ml
  • Panna: 200 ml
  • Farina: 50 g
  • Burro: 50 g
  • Tuorli: 2
  • Noce moscata: 1 cucchiaino
  • Sale: quanto basta
  • Parmigiano grattugiato: 80 g

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia