La schiacciata con l’uva è il pandolce tradizionale fiorentino e chiantigiano, tipico del periodo della vendemmia, infatti si trova in tutte le pasticcerie di Firenze nei mesi di settembre ed ottobre. Si prepara con la pasta di pane e la particolare uva dolce del Chianti del canaiolo.

Porzioni: 8

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 60 minuti

Difficoltà: facile

Servire freddo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare l’uva sotto l’acqua corrente e separare gli acini dai raspi.

131schiacciataconluvapreparazioneuva canaiolo

Preparare la farina a fontana e al centro porre il lievito precedentemente sciolto nell’acqua  tiepida, il latte tiepido, 4 cucchiai di olio ed  il sale.

Impastare tutto per ottenere una palla di consistenza simile al pane.

Lavorare la pasta di pane appena fatta con 4 cucchiai di olio e 50 g di zucchero.

Dividere in due la pasta di pane.

Scegliere una teglia rettangolare e ricoprirla di carta forno. Stendere il primo strato di pasta di pane

131schiacciataconluvapreparazione2

e cospargerla con 1 kg g di uva, 50 g di zucchero e 2 cucchiai di olio.

131schiacciataconluvapreparazione3

Stendere la pasta di pane rimasta sull’uva condita e cospargerla con i rimanenti 300 g di uva, 100 g di zucchero e 2 cucchiai di olio.

131schiacciataconluvapreparazione4

131schiacciataconluvapreparazione5

Cottura

Accendere il forno a 180°.

Infornare e cuocere per 60′

Ingredienti e dosi

  • Farina: 400 g
  • Acqua tiepida: 160 ml
  • Latte tiepido: 80 ml
  • Olio extra vergine di oliva: 12 cucchiai
  • Lievito di birra: 1 panetto
  • Sale: 1 cucchiaino
  • Zucchero: 200 g
  • Uva nera canaiolo: 1,3 kg

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia