Semifreddo di lamponi:  ideale in occasione di una festa o di un buffet. Non è necessario avere la gelatiera per preparare questo semifreddo  Dosi, preparazione e tutto quello che devi sapere per un’ottima riuscita

Porzioni: 8

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:

Difficoltà: facile

Servire freddo

Procedimento con gelatiera sorbetto di lamponi

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare il limone sotto lacqua corrente e fare una spremuta.

Lavare i lamponi immergendoli nell’acqua e scuotendoli. Irrorarli con la spremuta e frullarli con l’acqua.

In una zuppiera sbattere l’albume con lo zucchero. Incorporare il composto di lamponi. Versare il composto nella gelatiera e riporre nel contenitore in freezer per almeno 10 ore.

Procedimento senza gelatiera sorbetto di lamponi

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare il limone sotto lacqua corrente e fare una spremuta.

Lavare i lamponi immergendoli nell’acqua e scuotendoli. Irrorarli con la spremuta e frullarli con l’acqua.

In una zuppiera sbattere l’albume con lo zucchero. Incorporare il composto di lamponi.    Versare il composto nel contenitore in freezer per almeno 10 ore.

Procedimento con gelatiera gelato alla vaniglia

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Incidere la stecca di vaniglia nel senso della lunghezza.

In una zuppiera sbattere  le uova con metà zucchero fino a quando compaiono le bolle.

In un pentolino riscaldare, senza far bollire, il latte con l’altra metà dello zucchero, il baccello di vaniglia e la cannella. Eliminare il baccello di vaniglia e la cannella e versare il latte nella zuppiera delle uova, aggiungendo anche la panna.

Versare tutto nella gelatiera e riporre nel contenitore in freezer per almeno 10 ore.

Procedimento senza gelatiera gelato alla vaniglia

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

La panna, la ciotola e le fruste dello sbattitore devono raffreddarsi in frigorifero per almeno mezzora.  Versare la panna fresca nella ciotola e, con lo sbattitore con le fruste, montare la panna.

Incidere la stecca di vaniglia nel senso della lunghezza.

In una zuppiera sbattere  le uova con metà zucchero fino a quando compaiono le bolle.

In un pentolino riscaldare, senza far bollire, il latte con l’altra metà dello zucchero, il baccello di vaniglia e la cannella. Eliminare il baccello di vaniglia e la cannella e versare il latte nella zuppiera delle uova, aggiungendo anche la panna. Versare tutto nel contenitore e riporre in freezer per almeno 10 ore.

Composizione

In uno stampo di plumake, ricoperto di carta forno bagnata e strizzata, versare prima il sorbetto di lamponi e, sopra, il gelato alla vaniglia.

Al momento di servire girare il semifreddo e togliere la carta forno.

Decorare con i lamponi freschi.

Ingredienti e dosi sorbetto di lamponi

  • Lamponi: 500 g
  • Albume: 1
  • Zucchero: 100 g
  • Limone: 1
  • Acqua: 150 g

Ingredienti e dosi gelato alla vaniglia

  • Tuorli: 2
  • Uova: 1
  • Zucchero: 150 g
  • Latte intero: 300 ml
  • Panna da montare: 250 g
  • Baccello di vaniglia: 1
  • Cannella: 1 stecca
  • Lamponi: 250 g

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia