Straccetti ai funghi porcini: un secondo sfizioso di carne, completo del contorno dei funghi porcini saltati in padella. Si preparano velocemente e senza troppo impegno. Ideali per il pranzo della domenica.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione:
15 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:
20 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Pulire i funghi con un coltellino eliminando la parte terminale del fungo ricoperta di terra. Pulire la testa dei funghi con l’acqua e poi strofinando con uno strofinaccio pulito. tagliarli a fettine regolari.

Lavare le foglie di prezzemolo in acqua fredda e lasciar asciugare su uno strofinaccio.

Sbucciare l’aglio togliendo con un coltello tutta la pellicina esterna, partendo dalla radice, e tritarlo con il prezzemolo, possibilmente con la mezzaluna.

Tagliare le fettine di carne a striscioline.

 

Cottura

In una padella far soffriggere l’aglio ed il prezzemolo nell’olio ed aggiungere i funghi. Aggiungere il vino e proseguire la cottura per 10′ senza coperchio per farlo evaporare.

Adagiare nella padella gli straccetti e farli rosolare 15′. Salare e pepare.

Disporre la carne con la salsa ottenuta in una pirofila e servire caldo.

Ingredienti e dosi

  • Fettine di manzo e vitellino: 4
  • Funghi porcini: 800 g
  • Aglio: 2 spicchi
  • Prezzemolo: qualche ciuffetto
  • Vino bianco secco: 100 ml
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia