Stracciatella in brodo è una minestra tipica romana. Molto sostanziosa, si può considerare piatto unico. E’ una buona idea per gustare il brodo avanzato del Natale

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura: 130 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Sbucciare le cipolle con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo e poi a fettine.

Preparare il sedano eliminando la parte finale delle coste che le tiene unite. Togliere le coste esterne più dure, le fogliette esterne ed eliminare i filamenti delle costole. Lavarlo con abbondante acqua lungo le coste interne. Tagliare a rondelle

Lavare le carote eliminando le due estremità e sbucciandole con il pelapatate. Tagiare a rondelle.

Sbattere le uova in un piatto.

Cottura

In una capace pentola mettere due litri di acqua fredda ed immergere le cipolle, il sedano, le  carote ed il sale e  proseguire la cottura a fuoco bassissimo, con il coperchio, per 2 ore.

Mettere da parte le verdure.

Filtrare il brodo con uno scola pasta fitto e, quando è bollente, versare le uova sbattute senza la fiamma accesa, mescolando fino a quando si raggiunge la consistenza desiderata.

Ingredienti e dosi

  • Cipolla: 3
  • Sedano: 4 costole
  • Carota: 4
  • Sale: quanto basta
  • Uova: 4

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia