Torta salata di ricotta e spinaci: un classico della gastronomia italiana. Da servire come antipasto o come secondo piatto. Per una cena fra amici o in famiglia. Apprezzato da tutti.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione:
20 minuti

Tempo di riposo:
2 ore

Tempo di cottura:
70 minuti

Difficoltà: facile

Servire freddo

Procedimento e cottura

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Preparare le farine a fontana e al centro porre il lievito precedentemente sciolto nell’acqua tiepida, l’acqua ed il sale.
Impastare tutto per ottenere una palla di consistenza simile al pane.
Lasciare riposare ricoprendo con una copertina di lana per almeno 2 ore.

Lavare gli spinaci immergendoli tante volte per eliminare la terra, e tagliare la base conservando solo le foglie.

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla.

Lessare gli spinaci per 10′ e poi scolarli. Tritarli grossolanamente.

Mescolare gli spinaci con la ricotta, il formaggio, le uova, la noce moscata ed il sale.

Accendere il forno a 200°.
Dividere in due l’impasto lievitato e creare due dischi, di cui uno più grande, stendendolo con il matterello.
Ungere la teglia e mettere il disco più grande. Riempire con il condimento di ricotta e spinaci e coprire con l’altro disco facendo aderire bene i bordi.

 

 

Bucherellare con una forchetta ed ungere con un po’ di olio.

Infornare per almeno 45′ finché non diventa croccante in superficie.

Tagliare la torta salata a fette ed adagiarla su un piatto di portata.

Ingredienti e dosi

  • Farina 00: 250 g
  • Farina di semola rimacinata: 250 g
  • Acqua tiepida: 300 ml
  • Lievito di birra: 1 panetto
  • Sale: 1 cucchiaino
  • Spinaci: 1 kg
  • Ricotta: 400 g
  • Uova: 2
  • Grana grattugiato: 50 g
  • Noce moscata: qualche pizzico
  • Sale: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia