Zucca alle castagne: un contorno sostanzioso e di semplice preparazione. Esistono diversi tipi di zucca con differenti forme e dimensioni, e di colori diversi. La zucca è ricca di minerali e vitamine. Aiuta a combattere l’ipertensione ed il sovrappeso. Fa bene alla salute perché è un’ottima fonte di sostanze antiossidanti (che combattono i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento delle cellule). Inoltre, per la sua ridotta quantità di zuccheri, aiuta a combattere anche il diabete. Le castagne sono sazianti e ricche di amido, calcio, ferro, fibre, potassio, proteine, vitamine e zuccheri. Ma come si riconosce una zucca matura al punto giusto? Ecco alcune verifiche da fare: il periodo migliore per comprarla è settembre-febbraio; il picciolo in alto deve essere ben attaccato e al contempo morbido; se si colpisce con le nocche delle dita deve risultare un suono sordo.Ma è tanta!!! Come si conserva? Prima di tutto in frigorifero nello scomparto delle verdure, avvolta nella pellicola trasparente. Si può anche congelare tagliata a dadini, senza buccia, e sbollentata 5 minuti in acqua bollente.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione:
30 minuti

Tempo di riposo:

Tempo di cottura:
90 minuti

Difficoltà: facile

Servire caldo

Procedimento

Lavarsi bene le mani con acqua calda e sapone.

Lavare la zucca sotto l’acqua corrente per eliminare il terreno. Con un coltello rimuovere il picciolo in alto della zucca e tagliarla a metà verticalmente dal picciolo fino alla base. Rimuovere la parte fibrosa ed i semi. Eliminare la corteccia e tagliarla a tocchetti.

Lavare le castagne sotto l’acqua corrente. Incidenderle una croce al centro abbastanza grande, per non farle scoppiare in cottura.

 

Sbucciare la cipolla con un coltellino, eliminando le due estremità e lo strato più esterno, e sciacquarla con dell’acqua fresca. Tagliarla a metà nel lato più lungo. Tagliarla a fettine.

Sciacquare il timo sotto l’acqua corrente scuotendolo.

Cottura

In una capace pentola far bollire l’acqua e dopo salarla. Lessare la zucca per circa 10′.

Versare le castagne nell’apposita padella con i buchi e cuocerle per circa 30′ girandole spesso per dare uniformità di cottura. Appena sfornate metterle in una larga coppa ricoperta di un canovaccio pulito fino al momento di servirle. Sbucciarle. (Se non si disponde di una padella con i buchi si possono cuocere in forno a 220° per circa 40′).

In un tegame far soffriggere la cipolla nell’olio e, quando questa è imbiondita, aggiungere la zucca ed il timo proseguendo la cottura per almeno 10′ finchè la forchetta non penetri facilmente nella polpa.

Unire le castagne e farle insaporire per 10′ Salare e pepare.

Ingredienti e dosi

  • Zucca: 600 g
  • Castagne: 300 g
  • Cipolle: 2
  • Timo: qualche rameto
  • Olio extra vergine di oliva: 60 g
  • Sale e pepe: quanto basta

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.